Governors Awards: tra nero, oro e luccichii in attesa degli Oscar

Lady Gaga, Nicole Kidman, Emma Stone, Lupita Nyong’O sono solo alcune delle star che hanno illuminato il red carpet dei Governors Awards tenutisi al Grand Ballroom dell’Hollywood and Highland Center di Los Angeles. È un evento satellite dei premi Oscar, ma in qualche modo la notte dei Governors Awards rappresenta anche una sorta di prova generale per l’assegnazione delle statuette più importanti del cinema. Soprattutto per quanto riguarda il red carpet che, se da una parte ha un impatto mediatico notevolmente inferiore rispetto alla notte degli Oscar, dall’altra fa mostra di una parata di abiti e look studiati nei minimi dettagli che poco hanno da invidiare ai red carpet più prestigiosi. Quest’anno a dominare sono stati il nero, grande classico da tappeto rosso, l’oro, che apre al periodo natalizio, e i vestiti luccicanti di strass e paillettes per illuminare ancor di più la serata. Lady Gaga, reduce dal successo nelle sale di ‘A star is born’ grazie al quale secondo i bookmaker potrebbe vincere proprio il Premio Oscar, si è presentata, impeccabile come sempre, con un abito morbido nero di Valentino, mentre Emma Stone ha optato per un abito nero di Louis Vuitton reso più brillante dalle spalline dorate e da dettagli metallici. Total black anche per Rachel Weisz in opposizione al total white firmato Tom Ford di Lupita Nyong’O, mentre Rosamund Pike, Carey Mulligan e Lily Collins hanno abbinato al nero strass, paillettes e dettagli metallici per illuminarei propri look. La più appariscente senza dubbio è stata Emily Blunt con top e gonna dorati firmati Dundas, seguita da Hilary Swank bellissima con un abito lungo color oro di Armani Privé. Ultima nota di ‘luce’ per Nicole Kidman che ha scelto per il red carpet una abito rosa pastello di Rodarte tempestato di strass.

fonte repubblica moda

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.