Francesca Stabile: indossatrice tra fashion e style così l’Italia mette in campo la grande bellezza

 

Ho dedicato parte della mia vita promuovere la bellezza e lo stile italiano, ed è quello che continuerò a fare. Stiamo parlando di Francesca Stabile, indossatrice siciliana punto di riferimento per molti giovani della sua generazione che vogliono intraprendere la sua stessa strada. All’età di quattordici anni inizia con un concorso come una sorta di gioco… poi amore a prima vista. Affascinante, elegante determinata in tutto quello che fa, dal suo profilo Instagram e facebook parla direttamente al suo pubblico trasmettendo messaggi di come migliorare  la propria immagine. Ecco la sua intervista che si racconta e ci racconta.

Francesca come prima domanda ti vorrei chiedere come nasce la tua corriera come indossatrice?

la mia carriera di indossatrice è cominciata all’età di 14 anni, quasi per gioco, con i primi concorsi di bellezza e servizi fotografici. aiutata sin da piccola dalla mia notevole altezza di 1.82. più passavano gli anni più amavo questo modo. il mondo della moda che una volta dentro ti trasporta in una realtà piena di sogni e diventando un lavoro per me si è concretizzato tutto da subito. 

,

Artisticamente, quale è la modella a cui vorresti somigliare?

Diciamo che ogni modella ha il suo sex appeal, quindi inutile imitare qualcuno, certamente puoi avete punti di riferimento come le maggiori esponenti top model della storia, a me piace molto gisele bundchen, la trovo molto elegante nel modo di posare e di indossare.

Hai raggiunto tanti obiettivi, qual è quello più significativo per te?

il raggiungimento di obbiettivi sicuramente con il tempo ti gratifica e ti dà la forza e maggior voglia di continuare questa carriera. ciò che più mi ha resa soddisfatta è la capacità di poter viaggiare tanto lavorando facendo ciò che più mi piace. grazie a varie sfilate e servizi fotografici per marchi noti. si sta sviluppando anche un forte e-commerce che ti permette di poter lavorare con molte aziende di rilievo nel campo della moda.

Puoi dirci a cosa stai lavorando adesso?

non sveliamo tutti i progetti ma si stanno aprendo varie strade e varie collaborazioni nuove di cui sono molto felice. di certo non bisogna mai fermarsi e cercare sempre nuove prospettive. 

Com’è Francesca nella vita privata?

La Francesca, quella al di fuori del palcoscenico e dai riflettori è sicuramente una ragazza semplice ma molto determinata, le piace riempire la sua vita di amicizie, non si fa mai mancare i viaggi di piacere e ama ritagliare del tempo per stare con la famiglia. 

Cosa vorresti che le persone capissero di te?

vorrei che vedessero in me l’ambizione che impiego giorno per giorno per raggiungere i miei obbiettivi. stay strong! sempre.

Parlaci dell’amore: cosa rappresenta nella tua vita?

l’amore è una cosa che ho messo un po’ da parte negli ultimi tempi per cercare prima di realizzarmi nel mondo del lavoro e quindi di raggiungere un appagamento personale e stare bene con me stessa. poi mai dire mai, con il tempo si vedrà. lascio ampio margine a questo aspetto. Ho ancora un’età che mi permette ancora per un po’ di poterlo “trascurare”.

Come vorresti vedere Francesca tra 10 anni?

Vorrei vedere una Francesca ricca di esperienze e soddisfatta sempre più di sé stessa. 

I ricordi della tua infanzia a cui sei particolarmente legata?

i miei ricordi più belli sono sicuramente legati alla mia famiglia importante non dimenticarli crescendo. ti danno tanta forza e ti ricordano cosa davvero è importante.

Ci sono persone che ti hanno aiutato nei momenti difficili?

Assolutamente sì, ma penso che nella vita se si è capace di andare avanti con pochi aiuti e con le proprie forze si cresce con più consapevolezza del mondo e di ciò che ci circonda. non ho mai amato cercare di farmi proteggere dagli altri ma ho cercato sempre di cavarmela in ogni situazione.

Ultima domanda, il senso della vita?

 Il senso della vita per me saper cogliere in ogni piccolo gesto, anche quotidiano, la felicità .si deve vivere la vita sempre al massimo anche se spesso non è facile, i problemi ci sono e ci saranno sempre fanno parte del percorso di ognuno di noi questi piccoli, o grandi ostacoli che dobbiamo superare con forza per stare bene. 

 

 

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.