Lusso e Cina trainano la crescita del gruppo L’Oréal

marchi del lusso trainano la crescita del gruppo L’Oréal che nei primi nove mesi dell’anno ha registrato ricavi per 19,86 miliardi di euro in aumento del 6,8%. Le performance migliori sono arrivate dalle divisioni Luxe (+14.2%) e Cosmetique Active (+11,9%) e, per quanto riguarda le aree geografiche, dalla Cina. L’Asia-Pacifico è cresciuta infatti del 23,3% proprio grazie alla forte domanda da parte dei consumatori cinesi e dalle vendite dinamiche dei marchi Lancôme, Kiehl’s, Giorgio Armani, Yves Saint Laurent della divisione Luxe che viaggia al rialzo anche a Hong Kong, nel travel retail, in Europa dell’Est e in America Latina.

La divisione Cosmetique Active, invece, ha guadagnato quote di mercato soprattutto in Nord America e Asia con i suoi marchi La Roche-Posay, Vichy, SkinCeuticals e CeraVe.

«Dopo un’accelerazione nel terzo trimestre dell’anno con la crescita più alta delle vendite degli ultimi dieci anni , i ricavi del gruppo hanno continuato a guadagnare terreno in tutti i pirmi nove mesi di quest’anno – commenta Jean-Paul Agon, ceo del gruppo L’Oréal -. Anche il travel retail è in rapida crescita con un incremento del 29,9% così come l’e-commerce, che rappresenta il 9,7% delle vendite, salito del 38,3%. I risultati fino a settembre confermano le nostre previsioni di chiudere il 2018 con un incremento significativo di fatturato e profittabilità».

FONTE SOLE 24 ORE

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.