Cinque giorni a Civitavecchia per l’International Tour Film Festival 2019: 

numeri sensazionali ed ospiti favolosi, il perfetto connubio per una manifestazione di successo.

0 56
 
 
Si è svolta presso la suggestiva cornice della Cittadella della Musica di Civitavecchia dal 9 al 13 ottobre 2019 la tappa conclusiva dell’International Tour Film Festival, il festival itinerante di cortometraggi e lungometraggi che da quest’estate ha toccato alcune delle località più belle del litorale laziale come Santa Marinella, Allumiere, Tolfa, Cerveteri e Santa Severa.

Quest’anno si contano ben 3600 opere iscritte da 110 nazioni, esattamente il doppio rispetto alla precedente edizione, come ha evidenziato il Presidente dell’International Tour Film Festival Piero Pacchiarotti già durante la Conferenza Stampa dello scorso 3 ottobre al FUIS.

Numeri davvero sorprendenti per non parlare delle peculiarità della kermesse: sette sezioni in gara di cui due riservate ai giovani ed un “vincente assoluto” cioè il premio della critica; un meeting sulla Costituzione e molto altro in queste cinque giornate di Festival. Oltre ai film in concorso, per esempio, ci sono stati alcuni interventi nelle scuole per ricordare personaggi come Mario Monicelli Leonardo Da Vinci. Si sono tenuti workshop attoriali con Simona Tartaglia; presentazioni libri con personaggi come Pino ScacciaRaffaella Lanzetta e Emanuela Del Zompo

Il ruolo della madrina della manifestazione è stato ricoperto da Ester Vinci, attrice di numerose fiction tra cui Squadra Antimafia; l’edizione corrente ha visto l’apertura ufficiale con l’attore Simone Gallo e la bella Anastasia Vasilyeva mentre il protagonista sul palco della serata finale è stato l’attore Roberto Luigi Mauri, impeccabile presentatore che ha sapientemente intrattenuto il pubblico con ironia e professionalità; al suo fianco la splendida Angela Achilli, ex conduttrice Rai ed attualmente madrina di importanti Festival a livello nazionale.

La prima serata, il 9 ottobre, è iniziata con l’inaugurazione della mostra  fotografica “Cinema e Mito” passando per le note musicali dei cantanti Armando Caforio e Kumiko YoshiiRoberta Manovelli e Sergio Grech dell’Ass.ne l’Arte del Canto; il film d’apertura è stato invece Il Signor Diavolo, opera ultima di Pupi Avati che vede fra gli attori Andrea Roncato, il quale è stato premiato sempre nella serata iniziale per i suoi favolosi 40 anni di carriera
Un altro importante premio che è stato assegnato la sera del 9 ottobre è quello del Fashion Award all’attrice Daniela Poggi che, non appena è stata chiamata, ha sorpreso tutti con l’iniziativa di far salire sul palco – e di dividere quindi con lei il suo momento durante la premiazione – la giovane e bravissima Giulia Todaro, un’attrice che ha preso molto a cuore e con la quale sta lavorando attualmente su un set. 
Il terzo ed ultimo Special Award del 9 ottobre è andato allo Chef Bruno Brunori, che durante il giorno aveva incontrato i ragazzi dell’istituto alberghiero.
Durante la prima serata le prime file erano piene di ospiti e affezionati amici del Festival tra cui il mitico Andrea De Rosa, il grande Amedeo Andreozzi e la meravigliosa Ira Fronten, madrina della precedente edizione 2018.
 
Giovedì 10 ottobre è stato dedicata ai diritti umani ed al problema del razzismo. Nella Sala Morricone dalle ore 21:00 è stato proiettato prima il cortometraggio Skin, di Guy Nattiv, fresco premio Oscar 2019, e poi c’è stata la proiezione del film Caina di Stefano Amatucci alla presenza del regista e dell’attrice principale Luisa Amatucci.

Venerdì 11 ottobre la serata si è svolta come sempre presso La Cittadella della Musica ed ha visto l’assegnazione di due premi di rilievo: uno Special Award all’attrice e regista Maria Grazia Nazzari e l’Award For Media al produttore Nicola Vizzini. Nelle vesti di presentatore della serata stavolta sul palco c’era l’affascinante Luca Muccichini coadiuvato dall’ufficio stampa del Festival, la giornalista Roberta Nardi con la quale nell’anno corrente e nel precedente aveva già condiviso pregresse conduzioni soprattutto televisive.
 

Sabato 12 ottobre è stata invece una serata interamente dedicata ai talenti locali con il Festival del Mare e la proiezione di videoclip musicali inediti di altissima qualità.

Domenica 13 ottobre si è svolta, infine, la premiazione di tutte le opere vincenti davanti ad un parterre internazionale con registi provenienti da Russia, Spagna, Croazia, Singapore, è così via; la produttrice Isabella Poli ha consegnato il premio alla carriera a Gennaro Cannavacciuolo.

Tra i nomi che occupavano le poltrone in prima fila, tanto per citarne i principali, il sindaco di Civitavecchia Ernesto Tedesco e l’On. Alessandro Battilocchio; i registi Christian Marazziti e Daniele Falleri, il direttore della fotografia Gianni Mammolotti; la regista Donatella Baglivo, le attrici Marilu’ De Nicola e Paola Lavini tutti veterani amici del Festival; l’hairstylist e consulente d’immagine Andrea Basolu, la fashion influencer e marketing manager di Como Monica Gabetta Tosetti – che ha curato interamente l’outfit del presentatore Roberto Luigi Mauri – con la collega amica e professionista Laura Sonvico; il noto make-up artist specializzato in trucco semi permanente Roberto Mauri con l’amico autore di articoli e monografie sui rapporti tra psicologia, arte, cinema, musica e danza Giulio Casini, la Sociologa e Criminologa investigativa Maria Gaia Pensieri; l’artista Alexandra Del Bene responsabile della realizzazione degli oggetti (sculture) consegnati ai premiati.
 
Si ringraziano le Istituzioni, lo Staff , gli Sponsor, i partners dell’ITFF e tutti coloro che hanno collaborato. Tra le persone che hanno preso parte alla macchina organizzativa di quest’ultima edizione lo storico Francesco Capuano, i “nuovi” fotografi Carlo Piersanti e Fabio Finco; i videomaker Cosimo Ricciolino e Benedetta Donsante.
 
Di seguito l’elenco delle OPERE PREMIATE – 8^ EDIZIONE ITFF 2019
 

 ITFF MIGLIOR FICTION 2019

Мама (Mother) di Vasiliy Kiselev (Russia)

………………………………………………………………………………………………

ITFF MIGLIOR DOCUMENTARIO 2019

La fiaba perduta di Cristian Natoli e Giulio Gattuso (Italia)

………………………………………………………………………………………………….

ITFF MIGLIOR ANIMAZIONE 2019

The goodqueue di Roger Giménez (Spagna)

……………………………………………………………………………………………………

ITFF MIGLIOR VIDEO DI PROMOZIONE TURISTICA 2019

RabskaFjera – MedievalSummer Festival

di SanjinBadurina (Croazia)

…………………………………………………………………………………………………..

ITFF MIGLIOR LUNGOMETRAGGIO ITALIANO 2019

Segretarie – Una vita per il cinema

di Raffaele Ragoe Daniela Masciale

…………………………………………………………………………………………………………

ITFF PREMIO DELLA CRITICA E VINCITORE ASSOLUTO DEL FESTIVAL

Be Kind

di Sabrina Paravicini e Nino Monteleone (Italia)

——————————————————————————————————-

ITFF MENZIONE SPECIALE

Switch di Andrea Vella e Martina Vacca

Laboratorio Cinematografico di Santa Marinella

…………………………………………………………………….

ITFF – VIDEOVERSI  (sezione Adulti)  1^ Classificato a:

Il cappotto verde di Fabio Lucarelli

——————————————————————————————————————

ITFF – VIDEOVERSI  (sezione Adulti)  2^ Classificato a:

Haiku n.2 di Paolo Di Luca

——————————————————————————————————————–

ITFF – VIDEOVERSI (sezione Adulti)  3^ Classificato a:

Io vedo con il cuore di Silvia Giampà

—————————————————————————————————————–

ITFF – VIDEOVERSI (Sezione giovani) 1^ Classificato

Assenza di Maria Laura Marino                   

———————————————————————————————————————

ITFF – VIDEOVERSI (Sezione giovani) 2^ Classificato

Amico Mio di Elisa Corti

———————————————————————————————————————

ITFF – VIDEOVERSI (Sezione giovani) 3^ Classificato

Sognatore straniero di Alessia Malinconici

………………………………………………………………………….

ITFF  CITTADINI D’EUROPA   – 1^ Classificata a:

La giovane Unione Europea, Lei, la sua storia, il suo futuro   

di Maria Rosaria Raucci e Alessandra Ommeniello – ISISS Terra Di Lavoro – Caserta

………………………………………………………………………………………

ITFF  CITTADINI D’EUROPA  2^ Classificata a

Uniti a sostegno della legalità di Veridiana Cassarisi

IIS Via dell’Immacolata 47 – Civitavecchia

………………………………………………………………………………………………

ITFF  CITTADINI D’EUROPA   3^ Classificata a:

Cittadini d’Europa di Angela Pernice

IIS Vespucci – ColomboLivorno

………………………………………………………………………………………………

ITFF  CITTADINI D’EUROPA   – Menzione Speciale a: 

Ride – Liberi di muoverci  di Silvia Luciani

Istituto Comprensivo Enrico Fermi di Macerata

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More