Michelle Rubino: La dea vergine da tre miliardi di euro

Mi chiamo Michelle Rubino di origine italiana, ma vivo a Dubai. Ho scoperto solo molti anni fa che i miei antenati discendono da una famiglia nobile araba da parte materna, questo mi lega ancora di più a questo popolo meraviglioso. Sono laureata in lettere e lingue con un dottorato di ricerca in letterature comparate. Attualmente sono una libera professionista, passate esperienze lavorative nell’ambito accademico universitario, passato artistico come ballerina di danza classica, scrittrice di romanzi fantasy, e stilista di costumi da bagno.

Tu sei molto riservata avresti potuto far parlare di te, già da molto tempo. Adesso sei in copertina con il titolo la dea vergine da 3 miliardi di euro, è uno scherzo ?

https://www.instagram.com/princess.michelle.rubino

Non deve essere stato semplice privarsi del lato sessuale per tanti anni, come può essere possibile ?

Infatti, non mi sono privata del lato sessuale, non sono casta sono vergine, pertanto investo del tempo per scegliere l’ uomo giusto, sono molto selettiva. Vorrei precisare che non sono una moralista, non amo giudicare nessuno ne tanto meno le scelte sessuali di altre donne. Le donne sono libere di gestire il proprio corpo come più ritengono opportuno, ognuno interpreta l’emancipazione femminile e sessuale a modo suo. Ancor tutt’oggi tante donne fanno confusione tra sesso, erotismo e seduzione. Io personalmente,non ho mai pensato che per essere libere ed emancipate bisogna dimostrarlo facendo sesso, talvolta perdendo anche la propria dignità. Quando incontrate una vergine chiedetevi sempre se qualcuno la sta costringendo contro la sua volontà, o se ha il piacere di esserlo. Io appartengo alla seconda categoria, vergine non ingenua.

Tu parli di 3 miliardi di euro, pensa che la verginità abbia un prezzo ?

Tutto nella vita ha un prezzo, e tutto è relativo. La verginità non ha un prezzo se legato alle qualità morali, ma ha un valore economico se penso a tutto quello che ho perso per essere rimasta fedele ai miei principi. Avrei potuto sposarmi per interesse economico, usare il mio corpo per fare carriera, per avere tutto quello che volevo compreso i figli. Il tempo è l’unica cosa che non si può recuperare, per questo ha un prezzo. Tre miliardi di euro è la dote economica che si è accumulata negli anni per aver rifiutato matrimoni milionari con uomini ricchi e potenti a cui ho avuto il coraggio di dire di no, perché non innamorata.

Se tornassi indietro nel tempo faresti la stessa scelta?

Non so se avrei atteso così tanto per trovare l’uomo giusto, ma sono sicura che non avrei regalato la mia verginità a nessuno. Posso sembrare fredda e razionale, ma parlo per esperienza personale, nessun uomo merita gratis una vergine di alto valore. Fortunatamente, gli uomini hanno a disposizione altri tipi di donne meno impegnative di me, sia sentimentalmente che economicamente. Come si dice ognuno ha quello che si merita.

  A proposito di uomini potenti, so che hai diversi contratti di matrimonio con principi, sceicchi, uomini d’ affari importanti su cui vige il massimo riserbo, a causa di alcune clausole che ti impediscono di fare il loro nome, tanto quanto loro non posso fare il tuo nome, se non dopo il matrimonio o fidanzamento ufficiale, è tutto vero?

Si è vero, è una forma di rispetto nei miei confronti lo apprezzo molto, ai loro occhi sono una dea sono molto rispettata e trattata  come una regina. Da molti anni i miei contratti di matrimonio e fidanzamento, sono stipulati in presenza dei miei avvocati basati su obblighi e doveri, recentemente  abbiamo cambiato alcune clausole che mi permettono di poter parlare pubblicamente della mia verginità.

Cosa deve fare un uomo per corteggiarti e non deluderti?

Al primo posto rispetto ed educazione. Deve investire tempo e denaro, e dare molta importanza alla prima fase del corteggiamento che è la parte più bella, sbagliata quella un uomo non mi interessa più. Per mia fortuna i miei corteggiatori sono molto premurosi,  generosi e soprattutto non sono narcisisti. Molti uomini pensano di poter parcheggiare una vergine e passare a riprenderla quando fa comodo loro, pensando di potersi fidare. Io non sono vergine per fare un favore a nessuno, sono affidabile solo se mi conviene e se un uomo merita il mio rispetto e la mia fedeltà, diversamente non spreco il mio tempo, e soprattutto devo avere la certezza di rappresentare, da subito, il loro ideale erotico e sentimentale.

Mi sembra di capire che sei anche materialista.

 Molti pensano che una donna vergine sia l’emblema della spiritualità e della purezza, si non posso negarlo, ma sinceramente non ho mai fatto né voto di castità, né voto di povertà. Nonostante la mia indipendenza economica, sono abituata ad essere viziata. L’interesse serio nei miei confronti, da parte di un uomo, deve essere supportato da cose concrete e materiali e non da cose aleatorie, che non servono a niente. Deve mantenermi economicamente e provvedere a tutte le mie esigenze, senza il famoso du ut des, che non si addice ad una donna di alto valore .

Come mai non sei ancora sposata ?

Conosco questi uomini da molti anni, gli ammiro molto per la loro pazienza e per i loro nobili sentimenti, ma non basta essere ricchi e potenti per conquistarmi vorrei anch’io essere innamorata. Questo miracolo è avvenuto diversi anni fa quando ho conosciuto un uomo dell’alta finanza, tanto potente quanto umile e riservato,  dal carattere difficile ma con un cuore tenero, il grande amore della mia vita unico e raro. Non so se incontrerò mai più nella mia vita, un uomo così meraviglioso che mi ha amata così tanto. Si è spento, purtroppo, qualche settimana fa, a soli pochi mesi dalla perdita di mia madre, le persone più importanti della mia vita. Resta il ricordo, sino all’ultimo giorno, delle nostre promesse d’amore.

I tuoi progetti futuri Michelle

Ho scritto due anni fa il mio primo racconto fantasy La principessa Ninphea e la maledizione del principe, mi ha dato molte soddisfazioni, lo sto traducendo in inglese e spagnolo, spero di trasformarlo in un film o musical, sto iniziando già a scrivere le musiche, ma sono solo all’ inizio, spero diventi realtà questo sogno. Ho realizzato la mia prima collezione di costumi da bagno 2024, edizione limitata come stilista e creatrice di moda, ed ho altri progetti in questo stesso settore, ma per scaramanzia preferisco non parlarne.  Recentemente sto scrivendo alcune canzoni, testi e musica. Mi interessa molto la moda, la pubblicità, la carriera artistica in generale.

Da più di un anno, sto lavorando alla pubblicazione di un libro, sull’ arte del corteggiamento, in particolar modo come capire se siete l’ ideale erotico di un uomo, come lavorare sulla propria autostima, e come elevarsi a tutti i livelli.

In alcuni ambienti, si dice che tu sia una dea vergine perché prescelta dalla nascita da una divinità che ti  protegge sessualmente da ogni tentazione umana, ma con il potere di ammaliare e sedurre gli uomini.

No comment.

Hai un profilo Instagram dove i tuoi followers possono seguirti?

Si, Princess.Michelle.Rubino, prossimamente ci sarà un collegamento ad un altro mio profilo per consigli su come diventare una donna di alto valore.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cresta Help Chat
Send via WhatsApp