Intervista a Winfred Muthoni, gli esordi e i primi scatti

0 234

Winfred MuthonPER FARTI CONOSCERE MEGLIO DAI TUOI FAN CI RACCONTI IN BREVE ALCUNE TAPPE DELLA TUA CARRIERA

Ciao, grazie dell opportunità ed un saluto ai lettori, sono Winfred Muthoni ho 18 anni e sono qui per raccontarvi quali sono le mie tappe importanti della mia carriera: la mia primissima tappa è stata l essere riuscita ad affrontare la mia timidezza sfilando in passerella davanti a tutti , e penso che questa sia stata la mia sfida pù grande. Da li ho iniziato a prendere confidenza e a sfilare con vestiti fatti in casa, questi sono i primi passi che mi hanno fatto appassionare al mondo della moda. Ho cominciato partecipando alle sfilate ed al concorso di bellezza “Miss e Mister Model Italia”, e l ultima sfilata alla quale ho partecipato si è tenuta il mese di novembre, ed alla fine con mia grande sorpresa, la giuria mi fasciò come vincitrice della serata, aggiudicandomi cosi un posto per la finale che si terrà il 7 febbraio 2020. Ecco questo primo conoscorso è stato la mia prima e più grande soddisfazione per me.

 

HAI DESIDERIO DI UNA CARRIERA NEL MONDO DELLO SPETTACOLO?SE SI COSA NELLO SPECIFICO

Assolutamente si, il mondo dello spettacolo mi affascina sicuramente mi attrae l idea di poter lavorare in tv (essendo la tv regina del mondo dello spettacolo), ma il mio principale sogno è quello di lavorare come modella o indossatrice, il poter calcare le passerelle più importanti del mondo e lavorare con gli stilisti più conosciuti. Questo resta un mondo che mi affascina a 360 gradi e vorrei far si che la moda possa e continui ad essere il mio lavoro, e nel tepo aumentare la qualità di questo lavoro. Di certo si cerca di arrivare sempre in alto, sono sicura che avendo un opportunità riuscirei sicuramente a realizzarlo.

PUOI ANTICIPARE QUALCOSA SUI TUOI PROGETTI LAVORATIVI?

i progetti sono veramente tanti, e per scaramanzia non amo molto parlare in anteprima, per il momento punto a farmi conoscere il più possibile, dopodiché dopo aver preso la giusta confidenza saprò come meglio muovermi

Winfred Muthoni
Winfred Muthoni

QUANTO CONTA PER TE LA BELLEZZA?

la bellezza è soggettiva, sto bene con me stessa e ho imparato col tempo che amare e accettarsi per quello che realmente si è è una aspetto importantissimo della vita: accettarsi è il primo passo per essere belli

SE TI DOVESSI RIVOLGERE A TUTTI I TUOI FAN COSA TI SENTIRESTI DI DIRE?

direi di essere sempre se stessi, di amarsi di provarci, di combattere per i propri ideali e vivere i propri sogni senza mai farsi abbattere.

CE UNA FOTO A CUI SEI PARTICOLARMENTE LEGATA, PERCHÉ’?

ho scelto quest foto che mi ritrae durante una sfilata nella quale sorrido, perché rispecchia in pieno quello che ho già detto nel prima risposta, li è “emblematico” il momento in cui vinco la mia timidezza e riempio quel vuoto con un bel sorriso

PER LE DONNE CHE VORREBBERO INTRAPRENDERE QUESTA STRADA COSA CONSIGLI?

consiglio di no abbattersi mai, di crederci realmente e sopratutto accettarsi per quello che sono

Winfred Muthoni
Winfred Muthoni

COSA E’ CAMBIATO NEGLI ULTIMI 5 ANNI DELLA TUA VITA

semplicemente tutto.

CHE COSA E’ SECONDO TE IL SENSO DELLA VITA?

per me il senso della vita e’ essere ciò che siamo, e grazie alla consapevolezza di ciò di riuscire a raggiungere la propria felicità a prescindere dalle aspettative, ecco cos è per me il senso della vità, il raggiungimento della felicità,magari vivendo i propri sogni, amare, dare al mondo e a noi stessi ciò che abbiamo di buono

Winfred Muthoni
Winfred Muthoni

CHE COSA E’ IL SUCCESSO?

il successo è un altro aspetto che può essere soggettivo, nel mio caso non sono una persona di successo, seppur sono una persona soddisfatta, non ambisco al successo come punto cardine della mia vita, anche se un pochino….

UN REGALO CHE TI PIACEREBBE RICEVERE IN QUESTO MOMENTO

una macchina, visto che sto prendendo la patente, 🙂

C E’ UN FORTE SENSO DI AUTOCRITICA PER ARRIVARE AD AVERE UN FISICO A QUESTI LIVELLI?

personalmente no, nel mio caso sono stata molto fortunata essendo nata con questo fisico e non facendo particolari sforzi per mantenerlo,sono soddisfatta di me stessa anche se penso che migliorarsi sia sempre possibile, e le autocritiche sono molte volte una spinta positiva per il miglioramento

Winfred Muthoni
Winfred Muthoni
Winfred Muthoni
Winfred Muthoni
Winfred Muthoni
Winfred Muthoni
Winfred Muthoni
Winfred Muthoni

Winfred Muthon

Leave A Reply

Your email address will not be published.