Luigi Scagliola: La modella icona della body positive conquista la prima copertina (da sola) della rivista di moda e parla dei piaceri e delle difficoltà della maternità

0 1.138

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

shley Graham è una dea. Avvolta in un caftano Oscar de la Renta e immortalata dalla regina della fotografia, Annie Leibovitz, è una delle quattro protagoniste della copertina speciale di Vogue America per il 2020.

“La modella che ha cambiato un’industria”, sono le parole che appaiono vicino alla sua fotografia con il pancione destinata già a entrare nella storia. E non perché sia la prima copertina che la celebre rivista di moda dedica a una donna incinta, ma perché la paladina delle plus size è riuscita a rompere di nuovo la barriera guadagnandosi la prima cover da sola proprio durante la gravidanza. Prima di ora aveva già posato su Vogue Usa insieme ad altre top tra le quali Gigi Hadid.

“La copertina di Vogue – che celebra l’inclusività, la maternità, la gravidanza e l’amore – è così surreale. Ho sognato questo momento per tutta la mia carriera da quando ero una modella per i cataloghi e abitavo nel Nebraska“, così Graham commenta su Instagram la notizia. E nella lunga intervsta rilasciata a Jonathan Van Meter parla di come la maternità sia diventata un fenomeno pop, dei consigli ricevuti dalle amiche Kim Kardashian e Serena Williams, dell’aiuto necessario in vista di cambiamenti così rapidi.

Anticipa anche il sesso del nascituro che, contrariamente a quanto sospettato dagli amici e dalla famiglia, non sarà una bambina ma un bambino. “E’ un maschio, non so niente dei maschi perché sono cresciuta con due sorelle e una mamma, e per questo sono molto emozionata. Dovrebbe nascere l’11 gennaio e sarà un Capricorno come il padre”.

Sposata dal 2010 con l’operatore video Justin Ervin, incontrato nel 2009 in una chiesa, Ashley Graham racconta nell’intervista a Vogue come il suo rapporto con la gravidanza sia cambiato con il tempo. “Ho sempre avuto il controllo sul mio corpo, anche quando tutti gli altri volevamo decidere cosa dovevo essere io ho preso il controllo totale. Ora c’era questa vita dentro di me che mi diceva ‘non è più solo tuo, è mio’ e allora devi soccombere”.

E poi spiega: “Sentivo che non avevo più nessuno con cui parlare. Stavo prendendo peso rapidamente e mi sentivo sola. Il mio stilyst, Jordan Foster, mi ha dato un grande consiglio: ‘diventa amica con altre donne incinte’. Nessuno dei miei amici ha una relazione, figuriamoci una gravidanza. E così ora ho ben nove amiche che aspettano un figlio“.  Quella di Ashley Graham è una delle quattro copertine dedicate ai valori del 2020 e tra le altre protagoniste ci sono la stilista Stella McCartney, l’attrice e regista Greta Gerwig e una quarta ancora da rivelare.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More