ANTONIO CHIARAMONTE ,UN SUCCESSO DOPO L’ALTRO !

0 374

ANTONIO CHIARAMONTE ,UN SUCCESSO DOPO L’ALTRO !

IL PRODUTTORE ANTONIO CHIARAMONTE PREMIATO QUEST’ANNO ALLA BIENNALE DI VENEZIA 2020

Continua il periodo di grandi successi per il produttore Antonio Chiaramonte con il suo ultimo film “Io Ho Denunciato”.

E ’stato nel pieno del suo periodo creativo e florido, prima del lockdown, dopo il grandissimo successo ottenuto con l’ultima sua produzione cinematografica dal titolo “Io Ho Denunciato”. Adesso è stato premiato direttamente dal direttore artistico della Mostra del Cinema di Venezia Alberto Barbera, nella sezione del sociale, alla Biennale di Venezia 2020 del prestigioso premio Starlight International Cinema Award che in passato ha premiato illustri personaggi internazionali del cinema come Al Pacino, Claudio Santamaria, Isabella Ferrari, Lino Banfi e Paolo Bonolis. Quest’anno è toccato a lui, Antonio Chiaramonte, produttore catanese, da tantissimi anni trasferitosi fuori dalla Sicilia, esattamente a Roma , ad assicurarsi il prestigioso riconoscimento. Oggi insieme all’avvocato Enzo Guarnera, ideatore del progetto ed iniziative a favore della legalità, sono in piena attività produttiva con una serie di film per il grande schermo dedito ai giovani studenti grazie alla collaborazione con vari enti ministeriali, in primis con il Ministero della Pubblica Istruzione.

Il mestiere di produttore cinematografico è un affare complesso, si ha un potente strumento nelle mani, capace di produrre una conoscenza che rende accessibile l’arte e la cultura, l’informazione e i frutti dell’intelletto umano. Questo potere comporta una grande responsabilità. Ma quanti di noi sono davvero coscienti di questa responsabilità?

Lo è sicuramente il produttore Antonio Chiaramonte che con il suo ultimo film Io Ho Denunciato, ha raggiunto record immaginabili dall’inizio della sua presentazione. In appena tre mesi sono stati vinti tre premi in altrettanti festival nazionali ed internazionali, più di ottomila studenti hanno visonato il film, oltre settantamila    visualizzazioni ricevute nel suo ultimo trailer, tutto ciò prima della chiusura totale delle attività commerciali a causa del Covid-19.

siamo felici ed emozionati, insieme all’avvocato Enzo Guarnera – dichiara Antonio Chiaramonte – per l’accoglienza ricevuta per   il nostro impegno sociale attraverso l’audiovisivo che sta ottenendo nel circuito scolastico e nei festival internazionali, soprattutto in un festival come quello di Venezia aver ricevuto questa prestigiosa riconoscenza, un traguardo per nulla scontato e di grande soddisfazione, specie per un film basato sulla cultura della legalità. Noi eravamo fiduciosi di portare questo nuovo cinema all’attenzione di un pubblico sempre più giovane. Un ringraziamento particolare va rivolto all’ideatore del progetto all’avvocato  Enzo Guarnera , a tutto il cast attori e tecnico , al regista Gabriel Cash ,  alle musiche di Francesco Balzano e Lips Desire, alla nostra coach artists Guia Jelo, al Ministero della Pubblica Istruzione  per la sensibilità dimostrata e il sostegno all’iniziativa , analogamente ringrazio di vero cuore la Procura della Repubblica , i Magistrati giudicanti e la Squadra Mobile di Catania , per il rilevante contributo da essi data alla realizzazione del film . Quando le istituzioni funzionano i cittadini trovano fiducia e coltivano la speranza per un futuro migliore, ma desidero   ringraziare soprattutto gli studenti italiani che con grande attenzione ci hanno seguito e ci stanno seguendo, questo è un premio che dedico principalmente a loro e, il premio, lo porterò con me durante il tour scolastico per condividerlo insieme a loro”.

La sua è scelta di cambiare i temi dei suoi film rispetto al suo passato da cosa è stata dettata?

mi sono reso conto – continua Antonio Chiaramonte– che era tempo di cambiare. Poiché è importante dare un senso a ciò che si fa, noi riflettiamo a lungo sulla nostra attività, sulla nostra missione, sui nostri valori, sui nostri desideri, sul nostro impegno. Dopo diversi anni di produzione nel settore, ho capito, grazie all’ideatore di questi nuovi progetti, l’amico avvocato Enzo Guarnera, che molte rotte sono praticabili, e che ognuna di esse è intimamente correlata a ciò che ci aspettiamo dalla società civile”.

Da cosa l’ha capito?

abbiamo capito che le testimonianze dei soggetti che hanno subito   l’illegalità avrebbero aiutato anche altri a testimoniare. Queste conversazioni -prosegue Antonio Chiaramonte – ci hanno davvero colpito. Iniziammo a pensare di creare un progetto che permettesse alle voci delle vittime di risuonare negli spazi pubblici, risvegliando così cuori e coscienze, ma soprattutto valorizzando il lavoro delle attività giudiziarie, delle forze dell’ordine, del contrasto all’illegalità che come spesso accade non viene documentato, evidenziato e valorizzato nelle varie sceneggiature cinematografiche e televisive, anzi, tutto il contrario, si esaltano gli “eroi” negativi. È così che abbiamo deciso di costruire film che narrano queste storie, ed “Io Ho Denunciato” è parte integrante di questa impostazione, cosi come saranno le nostre prossime produzioni.”

Come si arriva ad un successo ?

allontanando ed eliminando le persone negative e tenendo quelle positive,perché frequentare le persone giuste può farvi raggiungere risultati eccellenti ed inoltre, aggiungo, darsi  sempre degli obiettivi nella vita è fondamentale”.

I suoi prossimi progetti?

siamo già in pre-produzione con tre film da realizzare , uno dopo l’altro, il primo  sarà un lungometraggio che parlerà di un uomo che con le sue azioni umanitarie  verso chi ha avuto di bisogno, ne ha fatto un principio essenziale della sua vita , un sogno fatto di solidarietà che è diventata una realtà. La seconda produzione sarà concentrata sul tema della tossicodipendenza , mentre il terzo tratterà il  bullismo“.

La sua vita adesso prenderà una svolta con questo premio che gli è stato riconosciuto ,quale obiettivo adesso desidera raggiungere in futuro?

indipendente dall’ambito tutti abbiamo delle aspirazioni nella vita e, per arrivarci, dobbiamo fissare degli obiettivi da raggiungere cercando poi di superarli. Gli obiettivi ci aiutano a capire dove vogliamo andare e che strada prendere quando ci tocca fare delle scelte. Per questo è molto importante averli sempre davanti a noi senza distogliere lo sguardo. Il mio obiettivo rimane sempre lo stesso , c’è tanto bisogno oggi di cultura della legalità che và diffusa in tutte le sue forme e strumenti che abbiamo a  disposizione , un valore che spesso è andato perso, viviamo in una società dove , soprattutto i giovani vengono influenzati da messaggi sbagliati , per questo motivo , il mio nuovo cinema che ho messo in campo basato sulla legalità può essere anche uno strumento aggiuntivo  a dare una mano d’aiuto  alle autorità giudiziarie contro l’illegalità. Questo è il mio obiettivo “.

Leave A Reply

Your email address will not be published.