Di Bernd Debusmann Jr Arabian Business Gio 28 giu 2018 09:35 0 commenti articoli Correlati Omran, Majid Al Futtaim, ha firmato una JV da 13 miliardi di dollari per il mega progetto Muscat Omran, Majid Al Futtaim, ha firmato una JV da 13 miliardi di dollari per il mega progetto Muscat 27 GIU 2018 Gli espatriati ora hanno il permesso di sponsorizzare i visti in Oman Il più grande centro commerciale dell’Oman sarà inaugurato a settembre Accordo penne Majid Al Futtaim per 70.000 mq. laguna Majid Al Futtaim degli Emirati Arabi Uniti ha deciso di lanciare la comunità mista di Dubai Le prospettive a lungo termine dell’Oman lo rendono interessante per gli investimenti, afferma il CEO di Majid Al Futtaim

Majid Al Futtaim ha creato opportunità di lavoro per 42.000 persone nel sultanato
Mercoledì Majid Al Futtaim e Oman Tourism Development Company (OMRAN) hanno annunciato una partnership per lo sviluppo della parte occidentale di Madinat Al Irfan, il più grande progetto di sviluppo urbano del sultanato.

L’Oman ha “solidi fondamenti” che lo rendono un luogo attraente per sviluppi su larga scala e moderni, l’amministratore delegato di Majid Al Futtaim Alain Bejjani.

Mercoledì Majid Al Futtaim e Oman Tourism Development Company (OMRAN) hanno annunciato una partnership per lo sviluppo della parte occidentale di Madinat Al Irfan, il più grande progetto di sviluppo urbano del sultanato.

La joint venture da 13 miliardi di dollari vedrà lo sviluppo di una comunità ad uso misto che includerà circa 11.000 unità residenziali, 100.000 metri quadrati di spazi commerciali, 700.000 metri quadrati di spazi per uffici e una serie di offerte culturali e di lifestyle. L’annuncio del progetto, tuttavia, giunge in un momento in cui l’economia dell’Oman sta affrontando una significativa contrazione della produzione petrolifera e una crescita negativa del PIL, spingendo il Fondo Monetario Internazionale (FMI) a sollecitare il paese a diversificare ulteriormente la sua economia ea lavorare per creare più posti di lavoro .

Parlando ai giornalisti in vista dell’annuncio, Mercoledì, Bejjani ha dichiarato che il progetto è un’iniziativa a lungo termine che sfrutta le prospettive economiche a lungo termine dell’Oman. “Oggi potrebbe non essere il momento migliore, ma questo progetto dura più di due decenni”, ha detto. “Se guardi alla crescita della popolazione e del turismo in Oman, i fondamentali sono lì. Non stiamo guardando questo progetto nel contesto di oggi, ma nel contesto dei fondamenti dell’Oman “. Entro il 2040, l’Oman prevede di attirare 5 milioni di visitatori all’anno e impiegare 500.000 persone nel settore del turismo.

Peter Walichnowski, CEO di OMRAN, ha affermato di ritenere che Madinat Al Irfan avrebbe il vantaggio di attrarre le imprese straniere, in particolare quelle coinvolte nei settori dei viaggi e dell’ospitalità.

“Il segnale che vorremmo inviare al resto del mondo è che Oman è aperto agli affari, in particolare nel settore turistico”, ha affermato.

Inoltre, nelle sue osservazioni, Bejjani ha osservato che Majid Al Futtaim è il più grande investitore del Golfo non energetico dell’Oman e un contributore a lungo termine per l’economia locale, avendo investito oltre 1,8 milioni di dollari e creato opportunità di occupazione per 42.000 persone nel paese.

Per tutte le ultime notizie economiche degli Emirati Arabi e dei Paesi del Golfo, seguici su Twitter e Linkedin , come noi su Facebook e iscriviti alla nostra pagina YouTube , che viene aggiornata quotidianamente.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.