I yacht più costosi al mondo: ECCO DOVE sono

0 124

Attualmente questo yacht Dubai è di proprietà dello sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, il Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e sovrano dell’Emirato di Dubai, ma in origine si trattava di un progetto congiunto tra i cantieri Blohm + Voss e Lurssen per il principe Jefri Bolkiah del Brunei. La barca è stata inaugurata nel 2006, più di 10 anni dopo la programmazione iniziale del progetto, ed è attualmente il terzo più grande yacht del mondo – 162 metri di lunghezza e può accogliere più di 115 ospiti.

Le caratteristiche più lussuose della nave sono le aree per prendere il sole, le jacuzzi e una piscina con piastrelle fatte a mano. Il principale designer di interni era lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum stesso. Gli interni ricercati e audaci del Dubai dispongono di mosaici fatti a mano e una scala circolare con gradini in vetro che cambiano colore. L’enorme ponte della barca consiste di un ponte del proprietario a piani sfalsati, un salotto, una spaziosa area sociale e moltissime suite VIP e per gli ospiti. Naturalmente, il Dubai dispone anche di un eliporto, che può ospitare un elicottero fino a 9,5 tonnellate. Questo sì che è un viaggio di lusso

via liveyachting.com

4. Azzam – €613,7 Milioni

Un’altra lussuosa nave di linea di proprietà di un reale degli Emirati Arabi Uniti – la Azzam, di proprietà dello sceicco Khalifa bin Zayed Al Nayan, Presidente degli Emirati Arabi Uniti e emiro di Abu Dhabi. Costruita da Lürssen Yachts, si dice che questa imbarcazione sia “lo yacht più complesso e impegnativo che sia mai stato costruito”. Tuttavia, la caratteristica più impressionante della barca non è il suo prezzo, né gli interni stravaganti, ma è la sua dimensione. Con una lunghezza di 180 m, la Azzam occupa con orgoglio il primo posto come yacht privato più grande del mondo. Inoltre, questo superyacht non solo è enorme, ma anche abbastanza veloce, raggiungendo una velocità di più di 35 miglia orarie (30 nodi).

Il designer responsabile per gli interni della Azzam è Christophe Leoni, che la descrive come “sofisticata e lussuosa in stile imperiale di inizio secolo”.

​via superyachts.com

3. Streets of Monaco – €1,03 Miliardi

Come suggerisce il nome, questa stravaganza galleggiante è stata progettata per replicare la città di Monaco o, per essere più precisi, una sezione di Monte Carlo. Si prevede che questa imbarcazione di Yacht Island Design di Derbyshire County in Inghilterra raggiunga un prezzo superiore a €1,03 miliardi una volta costruita. Il prezzo alto è dovuto al design non convenzionale, che prevede riproduzioni in scala ridotta dei famosi punti di riferimento di Monaco, come il Casinò di Monte Carlo, l’Hotel de Paris, La Rascasse, Loews Hotes e il Cafe de Paris. Inoltre, la Streets of Monaco vanterà piscine, campi da tennis, un bar-caffetteria con vista sott’acqua, una mini cascata, elicotteri e un sottomarino. Il fulcro della nave sarà l’atrio, dove si troveranno sette suite per gli ospiti, insieme all’appartamento attico al 3° piano del futuro proprietario miliardario della Streets of Monaco. Non ci resta che indovinare chi sarà il miliardario che investirà in questo stravagante progetto.

via ealuxe.com

2. Eclipse – €425 Milioni a €1,1 Miliardi

L’Eclipse, che occupa il secondo posto dopo la Azzam come yacht privato più grande del mondo, appartiene ad una delle persone più ricche del mondo, l’uomo d’affari russo Roman Abramovich. Questo yacht di lusso è lungo 162,5 metri ed è stato costruito da Blohm + Voss. Il prezzo esatto di questa gemma galleggiante è sconosciuto e le stime si basano sulle caratteristiche stravaganti della barca che vanta: due piattaforme per elicotteri, un sottomarino, 24 cabine per gli ospiti, due piscine, vasche idromassaggio e una sala discoteca. Ciò che rende questa imbarcazione speciale è il suo sistema di sicurezza. L’Eclipse è dotata di un sistema missilistico di difesa, sistemi di rilevazione delle intrusioni e persino di un sistema anti-paparazzi, che impedisce loro di scattare foto con una luce che abbaglia le lenti delle loro fotocamere. Un modesto numero di 70 membri dell’equipaggio è richiesto per mantenere la nave. Sembra che il signor Abramovich sia un po’ iperprotettivo.

via superyachts.com

1. History Supreme – €4,2 Miliardi

È giunto il momento di introdurre lo yacht di tutti gli yacht, l’unico e solo – History Supreme. Il prezzo di questa nave di lusso è più alto dei precedenti 4 messi insieme e non è un caso. Questo gioiellino galleggiante è stato progettato dal designer britannico Stuart Hughes e ci sono voluti oltre 3 anni per completare il progetto. Il miliardario che ha osato comprarlo per l’esorbitante cifra di € 4,2 miliardi è un uomo d’affari malese anonimo, voci di corridoio dicono sia Robert Kuok.

Diamo uno sguardo a ciò che rende questo yacht così incredibilmente caro! Per cominciare, questa nave è assemblata con niente meno che oro e platino e, per essere più precisi, 100.000 kg di oro e platino! Un sottile strato d’oro riveste la base della nave, il ponte, i corrimano, le scale, la zona pranzo e persino l’ancora! L’opera d’arte nascosta in questa barca di lusso è la camera da letto matrimoniale, caratterizzata da un pezzo della parete fatto di meteoriti, una statua fatta di ossa di T-Rex, un Aquavista Panoramic Wall Aquarium da 68 kg in oro 24 carati e una bottiglia di liquore con un diamante da 18,5 ct, che costa €42 milioni! Vi sembra un pò sopra le righe? E in effetti avete ragaione:la notizia e’ un falso! Poco tempo dopo la diffusione della notizia, che aveva suscitato molto scalpore, si venne a sapere che era  uno scherzo: d’altro canto come e’ possibile credere che una barca così grande con 100.000 kg d’oro potesse galleggiare?

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More