Incontra 9 dei nuovi miliardari della tecnologia

0 238

Quasi sicuramente avrai sentito parlare di Mark Zuckerberg, Jeff Bezos ed Elon Musk. Ma hai sentito parlare di Patrick Collison, David Zalik o Lucy Peng? Come saprai, il primo gruppo di uomini è stato fondatore di startup che sono diventati miliardari della tecnologia. Ciò che potresti non sapere è che il secondo gruppo di persone si è unito al club dei miliardari della tecnologia. Diamo un’occhiata ad alcuni dei nuovi membri di questo club. Per compilare questa lista, abbiamo estratto le classifiche di ricchezza di Forbes e l’ indice dei miliardari di Bloomberg . Per ridurlo, lo abbiamo limitato a persone che hanno fatto la maggior parte della loro ricchezza negli ultimi tre anni. Combinati, questi nove uomini e donne hanno un patrimonio netto di migliaia di miliardi di dollari, provengono da diversi paesi e continenti e hanno aziende in una serie di settori dell’industria tecnologica. Ecco nove dei più recenti miliardari della tecnologia:

Visualizza come: una pagina diapositive

Rishi Shah, CEO di Outcome Health

Età: 31

Valore netto : $ 3,6 miliardi

Azienda: Azienda di tecnologia sanitaria Risultato Salute

Posizione: CEO, fondatore

Figlio di un medico, Shah abbandonò la Northwestern per lanciare Outcome Health con Shradha Agarwal, ora presidente della compagnia. Risultato Health vende tablet e dispositivi touchscreen di grandi dimensioni agli uffici dei medici e altri fornitori di servizi sanitari e fornisce software per loro progettato per aiutarli a comunicare con i pazienti su condizioni di salute, trattamenti e altre questioni. I dispositivi possono anche visualizzare pubblicità.

Risultati La salute è stata valutata a $ 5,6 miliardi nel maggio 2017. Shah possiede l’80% dell’azienda.

Fonte: Forbes

Frank Wang, CEO di DJI Technology

Età: 37 anni

Patrimonio netto: $ 3,2 miliardi

Azienda: produttore cinese di droni DJI Technology

Posizione: Fondatore, CEO

La compagnia di Wang, la tecnologia DJI, ha venduto i droni da prima che si raffreddassero. Ora, però, sono grandi affari. Tra il 2016 e il 2020, l’importo totale speso per l’aeromobile robotizzato ammonterà a 100 miliardi di dollari, ha stimato Goldman Sachs . Le vendite di DJI hanno rappresentato circa il 70% delle porzioni consumer e commerciali del mercato dei droni lo scorso anno, secondo Goldman Sachs.

Wang ha iniziato DJI nel 2006 fuori dal suo dormitorio all’Università di Hong Kong della Scienza e della Tecnologia, e la sua compagnia è stata una delle prime a commercializzare un drone pronto al volo che è effettivamente volato. Da allora ha guidato l’onda del settore e nel 2017 è diventato il più giovane miliardario della tecnologia asiatica.

Fonti: Forbes , Reuters e Mashable

Jan Koum, CEO di WhatsApp

Età: 41

Patrimonio netto: $ 9,7 miliardi

Azienda: sviluppatore di app di messaggistica WhatsApp

Posizione: CEO, Cofounder

Koum si è trasferito dall’Ucraina a Mountain View, in California, con sua madre quando aveva 16 anni e ha imparato da solo la tecnologia informatica alle superiori. È cresciuto povero, vivendo di buoni alimentari, prima di approdare a un lavoro come ingegnere presso Yahoo. Dopo aver lasciato Yahoo e aver trascorso del tempo in Sud America, ha fatto domanda per un lavoro su Facebook, ma è stato respinto.

Koum e il suo cofondatore Brian Acton hanno quindi lanciato WhatsApp. L’app è nata come servizio che permetteva agli utenti di condividere gli aggiornamenti di stato con gli amici, ma presto si è trasformata nel servizio di messaggistica che è oggi.

Nel 2014, WhatsApp ha catturato l’attenzione del CEO di Facebook Mark Zuckerberg. Koum e Zuckerberg hanno parlato di negozio per due anni prima che Facebook offrisse di acquistare WhatsApp nel 2014 per $ 22 miliardi in contanti e azioni. Con l’aumento del valore delle azioni di Facebook, anche il patrimonio netto di Koum.

Fonti: Forbes e Business Insider

Brian Acton, cofondatore di WhatsApp

Brian Acton, Cofounder of WhatsAppReuters

Età: 45 anni

Patrimonio netto: $ 6,7 miliardi

Azienda: WhatsApp

Posizione: Cofounder (da allora ha lasciato)

Gran parte della carriera di Acton è stata vissuta in tandem con quella di Koum. Ha lavorato al fianco di Koum in Yahoo, poi ha viaggiato con Koum in Sud America per un anno dopo aver lasciato il gigante di internet.

Quando sono tornati dal Sud America, Acton ha fatto domanda e sono stati respinti per un lavoro su Facebook. Ha poi cofondato WhatsApp con Koum e ha continuato a seguirlo in azienda dopo averlo acquistato da Facebook.

Ma Acton si è appena separato da Koum. Ha lasciato Facebook e WhatsApp a settembre per avviare un’attività senza scopo di lucro che sarà “all’intersezione di organizzazioni no-profit, tecnologia e comunicazione”, ha scritto su un post di Facebook .

Fonti: Forbes e TechCrunch

Adam Neumann, CEO di WeWork

Adam Neumann, CEO of WeWorkAdam Neumann

Età: 38 anni

Patrimonio netto: $ 2,6 miliardi

Azienda: fornitore di spazio per coworking WeWork

Posizione: CEO, Cofounder

Neumann si è trasferito negli Stati Uniti da Israele nel 2001 dopo aver prestato servizio come ufficiale nell’esercito israeliano. Ha avuto l’idea di ciò che alla fine è diventato WeWork mentre gestiva la sua precedente attività, un’azienda di abbigliamento per bambini a Brooklyn.

Notò che un vicino magazzino era vuoto e convinse il suo proprietario a fargli gestire e affittare lo spazio. Questa era la base della società di coworking GreenDesk. Neumann e il cofondatore Miguel McKelvey hanno venduto le loro partecipazioni a GreenDesk nel 2010 per fondare WeWork.

Oggi, WeWork ha uffici in 40 città in tutto il paese. È stato recentemente valutato a $ 21 miliardi dopo aver realizzato un investimento da $ 3 miliardi da Softbank.

Fonti: Business Insider e Forbes

David Zalik, CEO di GreenSky

David Zalik, CEO of GreenSkyGreensky / Youtube

Età: 43 anni

Patrimonio netto: $ 2 miliardi

Azienda: fornitore di tecnologia finanziaria GreenSky

Posizione: CEO, Cofounder

Un altro nativo di Israele, Zalik si trasferì in Alabama con la sua famiglia quando aveva quattro anni. Era un ragazzino miagolante, facendo l’esame di ammissione all’università del SAT a 13 anni. Invece di andare alle superiori, si iscrisse alla Auburn University.

Zalik lasciò Auburn senza diplomarsi per seguire la sua prima attività, la MicroTech, una società di assemblaggio di computer. Ha venduto MicroTech nel 1996. Dopo alcune iniziative meno riuscite, ha avviato GreenSky, che aiuta gli appaltatori per la casa, gli operatori sanitari e altre piccole imprese a consentire ai propri clienti di pagare i loro servizi a credito.

Il cofondatore di Capital One, Nigel Morris, ha investito un importo a sette cifre sconosciuto in GreenSky nel 2014. In autunno, gli investitori di venture capital, tra cui TPG, hanno acquistato una partecipazione del 17% in GreenSky con una valutazione di $ 1,8 miliardi. Entro il 2016, quando la Fifth Third investì nella società, la valutazione di GreenSky era raddoppiata.

Fonte: Forbes

John e Patrick Collison, Presidente e CEO di Stripe

John and Patrick Collison, President and CEO of StripeBanda

Età: John ha 27 anni e Patrick ha 29 anni

Valore netto: $ 1,1 miliardi ciascuno

Azienda: processore di pagamento online Stripe

Posizioni: John, President e Cofounder; Patrick, CEO e Cofounder

I fratelli Collison sono cresciuti in un piccolo villaggio dell’Irlanda centrale, insegnando loro stessi a codificare in giovane età e competere tra loro. Patrick si è diplomato alla scuola secondaria a 16 anni e poi si è iscritto al MIT. John lo seguì negli Stati Uniti pochi anni dopo, iscrivendosi ad Harvard. Entrambi hanno abbandonato il college nel 2009 per dirigersi verso la Silicon Valley per iniziare quello che sarebbe diventato Stripe.

Oggi Stripe conta Lyft, Best Buy e Google come clienti. Nel novembre 2016, la società ha raccolto $ 150 milioni con una valutazione di $ 9,2 miliardi, rendendo il fratello di Collison un miliardario istantaneo.

Fonti: Forbes , Bloomberg

Lucy Peng, presidente esecutivo di Ant Financial

Età: 44 anni

Valore netto: $ 1,14 miliardi

Azienda: fornitore di pagamenti mobili Ant Financial

Posizione: poltrona direzionale

Peng è stato uno dei 18 co-fondatori di Alibaba e ha ricoperto numerosi incarichi presso la società, incluso il CEO di AliPay, il suo servizio di pagamenti mobili. Quando Alibaba si staccò da AliPay, che alla fine divenne Ant Financial, rimase come la sua testa.

Ant ha recentemente valutato $ 74,5 miliardi e Peng è ora presidente esecutivo. Ha prima incrinato la lista dei miliardari di Forbes a marzo 2017.

Fonti: Forbes, Fortune

 

80%
Awesome
  • Design

Leave A Reply

Your email address will not be published.