La pizza come opera d’arte. A New York nasce un temporary museum

A New York prevista l’apertura del «Mo.Pi.», un “temporary museum” tutto dedicato alla pizza che diventa ora, oltre che da mangiare, anche da contemplare. Per gli amanti del cibo e dell’alimento più famoso del mondo, dal 13 al 28 ottobre ci sarà la possibilità di visitare il«Mo.Pi.», museo pop-upvoluto dalla società di comunicazione di Brooklyn, Nameless Network, in una location ancora da definire. Sebbene il periodo sia temporaneo, non è detto che l’iniziativa non venga estesa.
L’idea è di offrire ai visitatori un tour attraverso la storia della pietanza riconosciuta dall’Unesco come patrimonio immateriale dell’umanità, e di celebrare il ruolo della pizza nella cultura pop attraverso l’arte ed elementi interattivi. I biglietti sono già in vendita su Eventbrite e costano 35 dollari (che non è poco) e danno diritto oltre alla visita del museo, anche a un trancio di pizza. La buona notizia però è che sul sito ufficiale del museo è disponibile un codice sconto (PIZZALOVE) che vi farà risparmiare il 30% circa (10 dollari).

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.