Lusso e Cina trainano la crescita del gruppo L’Oréal

0 149

marchi del lusso trainano la crescita del gruppo L’Oréal che nei primi nove mesi dell’anno ha registrato ricavi per 19,86 miliardi di euro in aumento del 6,8%. Le performance migliori sono arrivate dalle divisioni Luxe (+14.2%) e Cosmetique Active (+11,9%) e, per quanto riguarda le aree geografiche, dalla Cina. L’Asia-Pacifico è cresciuta infatti del 23,3% proprio grazie alla forte domanda da parte dei consumatori cinesi e dalle vendite dinamiche dei marchi Lancôme, Kiehl’s, Giorgio Armani, Yves Saint Laurent della divisione Luxe che viaggia al rialzo anche a Hong Kong, nel travel retail, in Europa dell’Est e in America Latina.

La divisione Cosmetique Active, invece, ha guadagnato quote di mercato soprattutto in Nord America e Asia con i suoi marchi La Roche-Posay, Vichy, SkinCeuticals e CeraVe.

«Dopo un’accelerazione nel terzo trimestre dell’anno con la crescita più alta delle vendite degli ultimi dieci anni , i ricavi del gruppo hanno continuato a guadagnare terreno in tutti i pirmi nove mesi di quest’anno – commenta Jean-Paul Agon, ceo del gruppo L’Oréal -. Anche il travel retail è in rapida crescita con un incremento del 29,9% così come l’e-commerce, che rappresenta il 9,7% delle vendite, salito del 38,3%. I risultati fino a settembre confermano le nostre previsioni di chiudere il 2018 con un incremento significativo di fatturato e profittabilità».

FONTE SOLE 24 ORE

Leave A Reply

Your email address will not be published.