Fendi riporta “Revenge” di Nico Vascellari al Maxxi di Roma

0 248

Si chiama “Revenge” l’installazione di Nico Vascellari che domani sera sarà allestita al museo Maxxi di Roma a distanza di undici anni dalla sua prima presentazione alla Biennale di Venezia, opera con cui Vascellari vinse l’edizione 2006-2007 del Premio per la Giovane Arte Italiana, e che oggi è parte della collezione del Maxxi Arte.

“Revenge” si compone di un’alta parete di legno verniciato e combusto, all’interno della quale sono incastonati amplificatori di diversa grandezza, che rimandano puro rumore ad alto volume. Nella sua prima versione, le casse restituivano la voce dell’artista distorta in un suono quasi demoniaco. A più di dieci anni di distanza, in occasione del suo riallestimento al Maxxi, Vascellari ne propone una nuova versione con una traccia sonora composta dalla rielaborazione dei suoni prodotti durante una performance corale, che sarà realizzata al museo proprio domani, giovedì 7 giugno, dalle 21 alle 22.30. L’evento è sostenuto da Fendi, che così rafforza il suo legame con Roma e con il mondo dell’arte, un legame alimentato dal restauro della Fontana di Trevi nell’ambito del progetto “Fendi for Fountains”, dalla partnership con la Galleria Borghese, dalla riapertura del Palazzo della Civiltà del Lavoro all’Eur con spazi aperti al pubblico e dedicati a mostre.

80%
Awesome
  • Design

Leave A Reply

Your email address will not be published.