Quando costa il cambiare delle gomme Estive? molti sono ancora in ritardo, soprattutto come cercare i prezzi migliori? vendita, prezzi, marchi, offerta, online, misura, gomme, marchi, risparmio, ecco cosa c’è da sapere.

0 169

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Vi siete mai chiesta perché la vendita dei pneumatici su internet sta conoscendo una rapida espansione? la risposta è semplice, basta guardare alcuni dati esempio, da qualche anno a questa parte, tanto che pure nei primi mesi del 2019 si può parlare di “boom” a ragion veduta: non solo i numeri relativi alle vendite di pneumatici online sono in continua crescita, di pari passo stanno aumentando anche i rivenditori sul web, per un’offerta che si fa dunque sempre più ampia e variegata. Il settore nel complesso ha fatto registrare un +30% nelle vendite in questa prima metà del 2018, a fronte di transazioni rimaste invece stazionarie nei canali tradizionali; addirittura l’acquisto di pneumatici sul web è il segmento che fa segnare l’incremento maggiore, con cifre percentuali doppie rispetto alla media dell’e-commerce in Italia. Al di là dei numeri, però, la domanda che ci si pone è: Conviene davvero acquistare i pneumatici su internet?

Noi di BREAK MAGAZINE AUTO abbiamo fatto una ricerca online tra le varie piattaforme E-commerce che propongono ottimo affari On-line, come: Gomme-auto, Trovagomme,  italgommepneumatici, ma tra le tante proposte ci siamo focalizzati su due portali  essenzialmente, esistiti fin dai tempi antichi quando internet andava ancora a pedali, si chiama  webpneumatici.it  e http://www.gommamoto.it .  Paliamo di un potente portale online specializzato nella vendita di pneumatici che rende disponibili tutte quelle informazioni di cui ha bisogno sapere al momento dell’acquisto. Ho trovato questo sito molto intuitivo per quando semplice possa essere come  registrarsi

Oltre alle caratteristiche tecniche, infatti, è possibile trovare molte informazioni aggiuntive  tra cui i risultati dei test indipendenti ai quali i pneumatici vengono sottoposti da enti e riviste specializzate del settore, i commenti e i giudizi di coloro che in precedenza hanno acquistato quel particolare tipo di coperture e inoltre viene sempre indicato il DOT, vale a dire il codice numerico che riporta la data di fabbricazione del pneumatico (e che talvolta viene omesso da chi vende online). Insomma, tutte le indicazioni utili per permettere all’automobilista un acquisto pienamente consapevole, riducendo a zero la possibilità di commettere errori.

 

Chi acquista viene dunque guidato passo per passo all’interno di una realtà che ad occhi inesperti potrebbe apparire piuttosto caotica: una scelta infinita di prodotti che a prima vista sembrano tutti uguali; le gomme sono nere e hanno una forma rotonda: molto spesso si ferma qui la conoscenza degli automobilisti per quel che riguarda le gomme, limitando la propria visione alla distinzione fra i prodotti di fascia alta e quelli economici.

 

Quindi  per i ritardatari come acquistare gomme estive a prezzi scontati di ogni marca e modello in grado di offrire le migliori performance nella stagione calda?

Quando fare il cambio gomme | Quanto costa? occhio alla data… e al portafoglio
„Per evitare di prendere una multa è arrivato il momento del cambio gomme: data, normative e tutto quello che c’è da sapere per viaggiare sicuri… e consumare meno“ Cambio gomme, arrivederci ai pneumatici invernali e pronti con le gomme estive: con l’arrivo della primavera è il momento per tornare dal gommista. Dal 15 aprile scorsi si è tornati a circolare in strada con i pneumatici estivi. Un mese di tempo per mettersi in regola, evitare di incorrere in sanzioni e, soprattutto, continuare a viaggiare sicuri.

Passare alle gomme estive è importante perché le gomme invernali, se mantenute anche nei mesi caldi, risultano particolarmente sensibili alle alte temperature con rischi per la sicurezza del veicolo con spazi di frenata più lunghi e la precisione di sterzo ridotta. Senza dimenticare che i pneumatici estivi permettono di consumare meno carburante.

Cambio gomme, la legge

Il cambio gomme estive è normato dall’articolo 6 del Codice della Strada che stabilisce come a partire dal 15 aprile non sarà più necessario avere l’equipaggiamento invernale in auto.

Quindi niente più gomme termiche (quelle identificabili dal talloncino tipo M+S) o obbligo di catene a bordo.

Previsto un mese di tolleranza per fare la sostituzione con le gomme estive. L’obbligo vale per auto e mezzi pesanti, ma non per motoveicoli e ciclomotori che potranno circolare liberamente ma non in caso di nevicate.

Cambio gomme, le multe

In caso di mancato passaggio dalle gomme invernali a quelle estive entro il termine massimo del 15 maggio 2019, sono previste delle sanzioni amministrative: le multe vanno dai 422 ai 1.682 euro, con il possibile ritiro della carta di circolazione e l’obbligo di visita e prova presso la sede più vicina della Motorizzazione Civile.

 

Gomme 4 stagioni

Nessuna sanzione per chi ha scelto un set di gomme 4 stagioni il cui utilizzo è consentito per tutto l’anno dal Codice della Strada. Ricordiamo che un “pneumatico quattro stagioni” non significa che lo pneumatico ha le migliori prestazioni possibili in tutte le condizioni atmosferiche. Significa che lo pneumatico è un compromesso, il progettista ha sacrificato in parte l’aderenza in estate per dare una maggiore adattabilità alle basse temperature, ed ha sacrificato la durata del battistrada ed i consumi di carburante per garantire un adeguata aderenza in estate

Quanto costa fare il cambio gomme?

Il costo del cambio delle gomme invernali con quelle estive varia a seconda del servizio che viene richiesto al gommista. Come suggerisce l’Unione dei consumatori tuttavia possiamo fare attenzione ai prezzi:

  • Se si è possesso delle gomme da sostituire e si paga quindi soltanto il montaggio, il prezzo in media è di 10 euro a gomma, il che equivale a un totale di 40 euro compresa l’equilibratura delle ruote.
  • Sono però molti i gommisti che danno la possibilità di tenere nel loro deposito le gomme estive durante il periodo invernale e viceversa. Questo servizio in media ha un costo di 20 euro che vanno a sommarsi ai 40 euro da spendere per il cambio gomme, il che equivale a un totale di 60 euro.
  • Inoltre il costo dipende dal materiale dei i cerchi delle ruote su cui montare le nuove gomme: se sono in ferro il costo è di 40 euro; se invece i cerchi delle ruote sono in lega il costo sale a 50 euro.
  • Solitamente è compresa nel prezzo l’equilibratura delle ruote, mentre si devono pagare a parte circa 20 euro per la convergenza, vale a dire la regolazione meccanica delle ruote, che va fatta però solo se gli pneumatici sono particolarmente usurati.

In realtà, ci sono tipologie di gomme per tutte le esigenze: dai pneumatici touring a quelli sportivi, passando per le gomme quattro stagioni, quelle invernali ed estive e ognuna di esse presenta caratteristiche molto diverse, in base al tipo di utilizzo per il quale sono state progettate. Poi, ovviamente, una delle variabili da considerare è il prezzo e allora sì, troviamo pneumatici economici, ultra-economici oppure premium, ma questo non è di certo il solo parametro di cui tenere conto quando si parla di gomme per auto. Come in ogni altro settore, il rapporto fra qualità e prezzo è ciò che deve considerare chi acquista, facendo in modo di trovare la combinazione migliore a seconda delle diverse esigenze, e da tale punto di vista il web offre senza dubbio maggiori opportunità di trovare quello che si

 

 

 

 

 

0%

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More