Escort, il TripAdvisor del sesso: “A Ferragosto l’attività crolla, sono tutti in famiglia”

0 143
Nel quartiere a luci rosse di Amsterdam, Paesi Bassi, le lavoratrici del sesso possono essere guardate dietro le loro vetrine (24 aprile 2015). Horacio Villalobos/Corbis via Getty Images

Agosto, moglie mia non ti conosco” è un romanzo umoristico di Achille Campanile. “Quando la moglie è in vacanza“, invece è il celebre film di Billy Wilder con Marylin Monroe. Entrambi raccontano passioni e amori estivi, ma anche i conflitti interiori tra tradimenti e fedeltà. Eppure anche i fedifraghi più impenitenti si prendono un giorno di riposo a Ferragosto. Secondo Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa, c’è un calo considerevole della attività da parte delle sex workers: le escort attive in Italia a giugno sono state 18.262; 19.150 a luglio e 15.688 ad agosto. Rispetto a luglio, quindi, c’è un calo del 18% che nella settimana di Ferragosto arriva fino al 27%.

Marily Monroe. Foto di Frederick M. Brown/Getty Images

 

Prendendo ad esempio Roma si può riscontrare una contrazione dell’attività del 52%: nel corso dell’anno le escort attive sono in media 1.856 escort, questa settimana sono appena 900. Un trend identico a quello di Milano dove si passa da una media di 1.694 escor, a 880 (-48%). Idem a Torino (-44%, da 902 a 505) e Genova (-41% da 564 a 333). Crollano, invece, Bari (-63%, con appena 158 escort attive contro la media solita di 426) e Catania (-66%, con 492 sex workers in media, contro le sole 167 in attività a Ferragosto). Il trend coinvolge anche le mete turistiche da Napoli (-65%) a Firenze (-57%), da Venezia (-54%) a Verona (-62%) fino a Bolzano (-55%).

 

Per il TripAdvisor del sesso, le spiegazioni del calo sono molteplici. La prima è che anche le escort scelgono di andare in vacanza nella seconda metà di agosto quando molti clienti sono in ferie, altre, invece, sono in “tour” estivo. Tradotto: per mantenere alto il giro d’affari, le professioniste del sesso lasciano la città di residenza abituale per concentrarsi sulle zone più turistiche.

I clienti e i turisti camminano nel quartiere a luci rosse di Amsterdam, osservando le prostitute esposte nelle vetrine, l’8 dicembre 2008. ANOEK DE GROOT/AFP/Getty Images

D’altro parte, anche gli amanti del sesso a pagamento si prendono un attimo di pausa, un po’ perché sono impegnati con le vacanze in famiglia; un po’ perché spesso si trovano lontani dalla città di residenza. E così tra luglio e agosto, EscortAdvisor ha registrato un calo degli utenti collegati al sito del 24%.

Per monitorare l’andamento del mercato, il sito, utilizza un proprio motore di ricerca che indicizza gli annunci pubblicati sui principali siti di escort in Italia per poter verificare i numeri recensiti dai propri utenti. In questo modo riesca a conteggiare i singoli numeri di telefono pubblicizzati (anche su più siti) da una escort, elaborando così delle statistiche riguardo l’attività nelle singole città, province e in tutta Italia. Le recensioni raccolte superano le 150mila.

fonte:https://it.businessinsider.com

80%
Awesome
  • Design

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More