Paola Cat:Libertà… oggi quella che la gente chiama libertà

0 264

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Libertà… oggi quella che la gente chiama libertà, non è altro che l’illusione di questa. Non siamo liberi di decidere secondo quelli che sono i nostri gusti e desideri perché ci obbligano a NON averne di nostri. Neanche i pensieri sono i nostri poiché condizionati quotidianamente da valanghe di informazioni e plagi mediatici, il cui solo intento è quello di uniformare il pensiero. Non esiste libertà! In nulla! Nemmeno nella morte! Meno che meno la libertà di esprimere la propria sessualità senza essere giudicati! Per quali motivi se un culturista uomo si esibisce, coprendo i propri genitali con un lembo di stoffa che a malapena coprirebbe i genitali femminili, non viene considerato alla stregua di una fanciulla che indossa una gonna troppo cotta? Perché se una donna è attraente non può essere anche intelligente? E se anche una donna amasse il sesso, perché deve essere apostrofata con appellativi negativi mentre un uomo, con la stessa passione per il sesso, diventa l’eroe dei suoi amici? Se scegliere di essere come automi e uniformarsi alla massa per voi è libertà, allora io NON sono libera. Se accontentarsi a due minuti di gloria televisiva è il massimo dell’aspirazione di questa massa libera, allora io sono schiava di una mente che vola e spazia tra nuvole di speranze che non mi vedono incatenata a degli stereotipi, ma anzi, navigo in mari di curiosità e domande, alla ricerca di risposte e conoscenza. Si, perché solo il sapere potrà rendermi veramente libera.
Vi auguro tanta libertà.
0%

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More